IDEE PER LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA ad UMBERTIDE

  La partecipazione dei cittadini alla vita politica e il livello di democrazia di una comunità diminuiscono nettamente nel momento in cui il potere decisionale viene esercitato da una cerchia ristretta di persone. Questo discorso vale soprattutto per i partiti, all’interno dei quali le segreterie, gli amministratori, tendono sempre di più ad accollarsi tutte le scelte politiche, con uno scarso … Continua a leggere

LA PAUSA PRANZO A MONTECITORIO

Marito e moglie, entrambi operai, con 2 figli e un mutuo da pagare, firmano l’appello indirizzato a Valentino Rossi per scongiurare la chiusura dello stabilimento Yamaha di Arcore dove ambedue lavorano. Coca, trans, politici ricattati dai video sui telefonini, la morte di Brenda, il transessuale che forse conosceva inquietanti segreti. D’Alema non è stato eletto Commissario per gli Affari Esteri … Continua a leggere

IL MURO DI BERLINO E QUELLO DELLA “BOLOGNINA”

  Per molti Comunisti ricordare il 9/11/1989 significa rievocare una pesante sconfitta, probabilmente il passo più importante verso il tramonto di una grande ideologia. Infatti, negli anni successivi al 1989 l’Europa sembrava lanciata ad alta velocità verso lo sviluppo economico trainato dal capitalismo e si pensava che tutto il mondo potesse progressivamente trovare posto e sicurezza sotto l’ombrello della NATO. Il … Continua a leggere

MUOIA LA SECONDA REPUBBLICA CON TUTTI I SUOI SCANDALI

  Comunque vada a finire e a prescindere da come siano andate effettivamente le cose, credo che sia opportuno segnalare il comportamento ben diverso tenuto da Marrazzo rispetto a Berlusconi. Il Presidente della Regione Lazio si è immediatamente sottopo…sto alle domande dei magistrati ed ha rassegnato tempestivamente le sue dimissioni. Il Premier invece ha invocato il complotto, ha sporto querele … Continua a leggere

LA LIBERAZIONE NAZIONALE E IL “LODO RUTELLI”

Il 1°Maggio 2006 mi trovavo a Piazza San Giovanni ad assistere al tradizionale concerto per la festa dei lavoratori. Eravamo forse un milione di persone in piazza, c’era un clima di grande entusiasmo che non si era mai respirato in nessuna delle edizioni precedenti. Poche settimane prima, infatti, le Elezioni politiche avevano sancito la vittoria del Centro-Sinistra guidato da Romano … Continua a leggere

PAURA DI VOLARE

  Comunque vada a finire, la vicenda della INSEE di Milano ha dimostrato che tra i lavoratori (almeno una gran parte di essi) c’è ancora un briciolo di volontà a lottare e a sacrificarsi per difendere i propri diritti. Quello che si è verificato in un capannone industriale di Milanopotrebbe essere un esempio riproponibile in tutti quei contesti produttivi in … Continua a leggere

UNA VOLTA TANTO… W MAURO!!

  Devo dire che non sono quasi mai d’accordo con la linea editoriale e le analisi politiche del giornale “La Repubblica”, che secondo me sono troppo incentrate sul gossip politico e perdono di vista le vere malefatte del Governo Berlusconi. Stavolta però condivido l’editoriale di oggi, scritto dal direttore Ezio Mauro, che risponde con fermezza alle dichiarazioni ed alle accuse pesanti ed … Continua a leggere

La FGCI di Umbertide a fianco dei lavoratori della SOLFER

La FGCI di Umbertide a fianco dei lavoratori della SOLFER La FGCI di Umbertide continua nel suo impegno in difesa dei lavoratori della Solfer di Pierantonio, che vivono giornate di grande preoccupazione a causa dei licenziamenti che sono stati annunciati dai vertici aziendali. Contrariamente a chi ha partecipato alla manifestazione dell’8 Luglio soltanto per sventolare la propria bandierina, l’impegno dei … Continua a leggere

RIZZO? AI TEMPI DI COSSUTTA E BERLINGUER..

6 – 8 – 09 RIZZO? AI TEMPI DI COSSUTTA E BERLINGUER… Dopo essere stato espulso dal PdCI, Marco Rizzo ha deciso di fondare un nuovo partito politico chiaramente di matrice comunista, anche se il nome ed il simbolo non sono ancora stati ufficializzati. Con la nascita di questo nuovo soggetto politico, sale a 6 il numero di partiti comunisti che … Continua a leggere

BIG LUCIANO O COVARELLI?

Finalmente parliamo di sport!! Calcio locale: dopo l’ennesima sconfitta del Perugia, che ora rischia di retrocedere in seconda divisione (ormai la vecchia serie C2 si chiama così!) molti tifosi invocano il ritorno di Luciano Gaucci come presidente al posto di Leonardo Covarelli, attuale n°1 dei grifoni. Questo è lo specchio della nostra società: tutti vogliono il ritorno di Gaucci, a … Continua a leggere